imagealt

Agon in memoria della prof.ssa Pinin Tajana Molinelli

Agon  in memoria della prof.ssa Pinin Tajana Molinelli

In data 25 marzo scorso si è svolta presso il liceo la prima edizione dell’ Agon in memoria di Pinin Tajana Molinelli, storica e stimata docente dell’ istituto, instancabile animatrice culturale, specie in ambito teatrale, operosa bibliotecaria a titolo volontario.

Hanno concorso 24 ragazzi di seconde e terze liceo: è stato loro sottoposto per la traduzione un significativo brano del Gorgia di Platone inerente la natura e la condizione dell’ anima dopo la morte.

La commissione preposta, costituita  dall’ avv. Anna Bolzicco,  ex alunna e ideatrice dell’ iniziativa, dal professore ed amico della defunta, Abele dell’Orto, dalla figlia Marzia Molinelli e da ex allieve ora docenti in servizio al liceo, Gabriella Freschi e Ornella Marelli, unanimemente ha deliberato l’ assegnazione del primo premio alla studentessa Lucrezia Bioni, 3 C, con la seguente motivazione: “ La sicura comprensione del testo, arricchita da sfumature puntuali ed efficaci, da il senso effettivo di una interpretazione sempre consapevole ed armonica. La padronanza linguistica e concettuale si accompagna a una esposizione fluida e ben calibrata”.

Il secondo premio è attribuito alla studentessa Maddalena Pensotti di 2 D in quanto “ il (suo) lavoro si distingue per la compattezza espressiva e per la convincente scioltezza del linguaggio. La buona interpretazione del contenuto non è disgiunta da un’adeguata attenzione agli aspetti grammaticali”.

Il terzo premio è assegnato alla studentessa Martina Barozzi di 2 A , “ la ( cui ) traduzione è attenta a mettere in evidenza anche ciò che è sottinteso, per chiarire meglio il senso delle azioni e dei concetti. Nonostante un comprensibile equivoco, rimane valido il pregio di un lavoro che rivela serietà di impostazione e scioltezza espressiva”.

Nel tardo pomeriggio del 17 maggio, in Grand’Aula, alla presenza di ragazzi e di qualche familiare, dopo un sentito ricordo della professoressa cui il concorso è dedicato, vengono distribuiti attestati di partecipazione ai concorrenti e i premi in denaro alle vincitrici.

In conclusione viene ricordato alla platea che il concorso verrà riproposto nei prossimi due anni scolastici, nelle medesime modalità.

Pubblicata il 20-05-2022